SU DI UN CASO DI CARCINOMA SINCRONO DEL GROSSO INTESTINO