“La garanzia dei diritti tra astratto prevedere e concreto disporre