Lingua omerica e varianti testuali nella 'recensio' alessandrina di Riano di Creta