Aneurisma del setto interatriale: fra sorgente embolia ed innocente deformazione