Recettori per le lectine nei cosiddetti "sinoviomi"