Il trasferimento tecnologico e i relativi strumenti sono da più parti considerati come una strada obbligata per contrastare il declino industriale europeo e l’accesa competitività dei mercati emergenti. Nonostante gli investimenti in ricerca – esigui, in verità, per quanto riguarda il nostro Paese – e l’eccellenza tecnologica di taluni prodotti, le imprese spin-off, sorte per attuare tale trasferimento, stentano a raggiungere soglie di redditività. Si ritiene che una delle possibili cause sia da ricercare nell’invalsa opinione che la tecnologia vada solamente valorizzata e commercializzata, limitando, di fatto, il contributo del marketing alla realizzazione di mere attività “operative”. La tesi qui avanzata contrasta tale impostazione e mostra l’esigenza di una nuova filosofia di gestione e di nuove capacità in grado di attuare il market orientation nelle imprese ad alto contenuto tecnologico. L’analisi si sviluppa su due piani distinti, uno teorico ed uno empirico. Nella prima parte del volume si analizza l’orientamento al mercato al fine di coglierne le principali dimensioni e i fattori che possono esercitare un’influenza significativa sulla scelta di adozione di tale approccio. Nella seconda parte si presentano i risultati di una survey svolta nell’ambito delle imprese spin-off accademiche italiane che possono vantare oltre cinque anni di attività

MARKET ORIENTATION E IMPRESE AD ELEVATO CONTENUTO TECNOLOGICO. INDAGINE SUGLI SPIN-OFF ACCADEMICI ITALIANI

ABBATE, Tindara
2012-01-01

Abstract

Il trasferimento tecnologico e i relativi strumenti sono da più parti considerati come una strada obbligata per contrastare il declino industriale europeo e l’accesa competitività dei mercati emergenti. Nonostante gli investimenti in ricerca – esigui, in verità, per quanto riguarda il nostro Paese – e l’eccellenza tecnologica di taluni prodotti, le imprese spin-off, sorte per attuare tale trasferimento, stentano a raggiungere soglie di redditività. Si ritiene che una delle possibili cause sia da ricercare nell’invalsa opinione che la tecnologia vada solamente valorizzata e commercializzata, limitando, di fatto, il contributo del marketing alla realizzazione di mere attività “operative”. La tesi qui avanzata contrasta tale impostazione e mostra l’esigenza di una nuova filosofia di gestione e di nuove capacità in grado di attuare il market orientation nelle imprese ad alto contenuto tecnologico. L’analisi si sviluppa su due piani distinti, uno teorico ed uno empirico. Nella prima parte del volume si analizza l’orientamento al mercato al fine di coglierne le principali dimensioni e i fattori che possono esercitare un’influenza significativa sulla scelta di adozione di tale approccio. Nella seconda parte si presentano i risultati di una survey svolta nell’ambito delle imprese spin-off accademiche italiane che possono vantare oltre cinque anni di attività
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/2369622
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact