Nel presente lavoro è stata studiata la morfologia delle cavità in una schiuma di Al a porosità chiusa a successivi gradi di deformazione. Il campione in schiuma di Al è stato prodotto con il metodo delle polveri compattate, con precursore posto dentro un forno a 700 °C dove avviene la formazione e la crescita della schiuma. Prima e dopo ogni compressione il campione è stato analizzato mediante tomografia computerizzata a raggi X. Per ogni livello di deformazione è stata valutata la porosità di alcune sezioni calcolando, per ogni poro, la sua area, il diametro equivalente, il perimetro e la circolarità. Nella prima fase delle operazioni di compressione la deformazione avviene nelle zone più deboli del campione, portando al collasso delle celle e ad una progressiva densificazione. I risultati dell’analisi morfologica delle porosità sono espresse in termini di diametro equivalente e di circolarità. Man mano che la compressione procede le celle riducono progressivamente le loro dimensioni. Ad ogni step di compressione si può osservare la scomparsa delle celle con i maggiori diametri equivalenti e l’aumento del numero di celle di minori dimensioni. In particolare durante l’ultimo step di compressione si osserva una significativa riduzione del numero globale di celle.

Analisi del comportamento a compressione di schiume di Al a porosità chiusa mediante tomografia computerizzata RX

SILI, Andrea Mariano;
2012-01-01

Abstract

Nel presente lavoro è stata studiata la morfologia delle cavità in una schiuma di Al a porosità chiusa a successivi gradi di deformazione. Il campione in schiuma di Al è stato prodotto con il metodo delle polveri compattate, con precursore posto dentro un forno a 700 °C dove avviene la formazione e la crescita della schiuma. Prima e dopo ogni compressione il campione è stato analizzato mediante tomografia computerizzata a raggi X. Per ogni livello di deformazione è stata valutata la porosità di alcune sezioni calcolando, per ogni poro, la sua area, il diametro equivalente, il perimetro e la circolarità. Nella prima fase delle operazioni di compressione la deformazione avviene nelle zone più deboli del campione, portando al collasso delle celle e ad una progressiva densificazione. I risultati dell’analisi morfologica delle porosità sono espresse in termini di diametro equivalente e di circolarità. Man mano che la compressione procede le celle riducono progressivamente le loro dimensioni. Ad ogni step di compressione si può osservare la scomparsa delle celle con i maggiori diametri equivalenti e l’aumento del numero di celle di minori dimensioni. In particolare durante l’ultimo step di compressione si osserva una significativa riduzione del numero globale di celle.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/2435857
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact