Il lavoro offre un ampio squarcio sulla società di metà XVIII secolo di questa antica città vescovile, grazie anche all’apporto dei protocolli notarili contestualizzati al documento catastale. Il volume assicura una vasta sequenza di informazioni socio-economiche, religiose, amministrative e valori statistici seriali molto interessanti al fine di comprendere il ruolo delle classi sociali operanti in quella che era stata una delle città medievali preferite dagli Altavilla.

Il catasto onciario di Gerace (1742)

2006

Abstract

Il lavoro offre un ampio squarcio sulla società di metà XVIII secolo di questa antica città vescovile, grazie anche all’apporto dei protocolli notarili contestualizzati al documento catastale. Il volume assicura una vasta sequenza di informazioni socio-economiche, religiose, amministrative e valori statistici seriali molto interessanti al fine di comprendere il ruolo delle classi sociali operanti in quella che era stata una delle città medievali preferite dagli Altavilla.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/2500546
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact