Attraverso l'esemplificazione di articoli di giornale, si analizza il funzionamento dell'accordo del participio passato con il complemento oggetto in italiano, specialmente nel caso in cui l'oggetto sia rappresentato da particella pronominale atona, ovvero in casi di alternanza quali "ci hanno informato" o "ci hanno informati".

«Nessuno ci ha informati» o «Nessuno ci ha informato?». Sull’accordo del participio passato con l’oggetto

ROSSI, Fabio
2013

Abstract

Attraverso l'esemplificazione di articoli di giornale, si analizza il funzionamento dell'accordo del participio passato con il complemento oggetto in italiano, specialmente nel caso in cui l'oggetto sia rappresentato da particella pronominale atona, ovvero in casi di alternanza quali "ci hanno informato" o "ci hanno informati".
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/2663968
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact