Il potere religioso in Grecia e a Roma