L'attenzione selettiva in soggetti normali e ritardati studiata attraverso un paradigma di oddity