Il testo introduce una innovativa interpretazione del mito di Apollo e Marsia, sul crinale tra due canali sensoriali (tattile e sonoro) che definiscono il carattere estetico della superficie epidermica. Allo studio segue un'appendice iconografica che esemplifica l'uso artistico ed estetico della pelle nel corso dei secoli

Discorsi sulla superficie. Estetica, arte, linguaggio della pelle

Campione, Francesco Paolo
2015

Abstract

Il testo introduce una innovativa interpretazione del mito di Apollo e Marsia, sul crinale tra due canali sensoriali (tattile e sonoro) che definiscono il carattere estetico della superficie epidermica. Allo studio segue un'appendice iconografica che esemplifica l'uso artistico ed estetico della pelle nel corso dei secoli
CapitoloUnico
9788870006810
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Campione_Discorsi_sulla_Superficie_cop_compressed.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 3.34 MB
Formato Adobe PDF
3.34 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/3068287
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact