L’Unicef fu istituito a dicembre del 1946 per soccorrere madri e bambini nei territori attraversati dalla guerra, senza distinzione di sesso, razza, credo politico e religioso. Il Fondo per l’infanzia agì come agenzia umanitaria, sollecitando gli stati assistiti a costruire moderni sistemi di welfare per l’infanzia e la maternità. Fra i beneficiari europei dell’Unicef vi fu anche l’Italia, che inaugurò i rapporti con l’organismo nella primavera del 1947. Questo contributo intende esaminare le relazioni fra l’Italia e l’Unicef dagli anni della ricostruzione alla fase del boom economico, ripercorrendo le tappe che condussero il paese a passare da beneficiario dell’assistenza del Fondo a membro dell’organizzazione. In quest’ultima veste, i rappresentanti italiani si confrontarono con i problemi dell’infanzia nel Terzo Mondo, nel contesto del dibattito aperto dalle istanze dello sviluppo economico-sociale che negli anni Cinquanta dominarono i rapporti Nord-Sud.

Dalla parte dei bambini. Italia e Unicef fra ricostruzione e sviluppo

VILLANI, ANGELA
2016-01-01

Abstract

L’Unicef fu istituito a dicembre del 1946 per soccorrere madri e bambini nei territori attraversati dalla guerra, senza distinzione di sesso, razza, credo politico e religioso. Il Fondo per l’infanzia agì come agenzia umanitaria, sollecitando gli stati assistiti a costruire moderni sistemi di welfare per l’infanzia e la maternità. Fra i beneficiari europei dell’Unicef vi fu anche l’Italia, che inaugurò i rapporti con l’organismo nella primavera del 1947. Questo contributo intende esaminare le relazioni fra l’Italia e l’Unicef dagli anni della ricostruzione alla fase del boom economico, ripercorrendo le tappe che condussero il paese a passare da beneficiario dell’assistenza del Fondo a membro dell’organizzazione. In quest’ultima veste, i rappresentanti italiani si confrontarono con i problemi dell’infanzia nel Terzo Mondo, nel contesto del dibattito aperto dalle istanze dello sviluppo economico-sociale che negli anni Cinquanta dominarono i rapporti Nord-Sud.
STORIA DELLE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI E DEI PROCESSI E MOVIMENTI DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
9788813358358
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Villani_INT_9788813358358.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 3.03 MB
Formato Adobe PDF
3.03 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3070730
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact