Emostorno succlaveare, ripercussioni sulla basilare e fenomenologia clinica