Commento alla decisione del 24 gennaio 2017 della Corte europea dei diritti dell’uomo che ha dichiarato inammissibile, in quanto manifestamente infondato, il ricorso con il quale il giornalista Marco Travaglio lamentava che la sua condanna per diffamazione costituisse violazione della sua libertà di espressione.

Il bilanciamento fra la libertà di espressione ed il diritto al rispetto della vita privata nelle recenti pronunce della Corte europea dei diritti dell'uomo nei confronti dell'Italia

PITRONE, Anna
2017

Abstract

Commento alla decisione del 24 gennaio 2017 della Corte europea dei diritti dell’uomo che ha dichiarato inammissibile, in quanto manifestamente infondato, il ricorso con il quale il giornalista Marco Travaglio lamentava che la sua condanna per diffamazione costituisse violazione della sua libertà di espressione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3111346
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact