La capacità mutazionale genomica è una caratteristica intrinseca di HIV che comporta cambiamenti strutturali nelle proteine target dei farmaci antiretrovirali conferendo al virus la capacità di replicarsi in loro presenza (farmacoresistenza). Per ciascuna classe di farmaci si distinguono mutazioni maggiori, mutazioni associate e mutazioni addizionali.

Epidemiologia delle farmacoresistenze di HIV nella regione Sicilia

C. Micali
Primo
;
E. Venanzi Rullo;M. Ceccarelli;A. Facciolà;G. Visalli;I. Picerno;G. Nunnari;G. F. Pellicanò
Ultimo
2018

Abstract

La capacità mutazionale genomica è una caratteristica intrinseca di HIV che comporta cambiamenti strutturali nelle proteine target dei farmaci antiretrovirali conferendo al virus la capacità di replicarsi in loro presenza (farmacoresistenza). Per ciascuna classe di farmaci si distinguono mutazioni maggiori, mutazioni associate e mutazioni addizionali.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
1402-volattisimit2018_pp_231-232.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 982.61 kB
Formato Adobe PDF
982.61 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3134899
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact