L'identità collettiva scaturisce da relazioni con ulteriori identità collettive, che a loro volta sgorgano da rappresentazioni generalizzanti. Nel caso svizzero sono di una certa importanza le relazioni con i vicini Germania, Austria, Francia e Italia. Tali relazioni sono però tra loro differenti essendo la Svizzera costituita da almeno tre componenti (per tacere dei retoromanzi) che hanno rapporti privilegiati con il ‘paese vicino di stessa cultura, considerato una seconda patria. Tutto questo con alcune variazioni intervenute negli ultimi due secoli. È inoltre importante ogni relazione con il resto del mondo. L’auto-percezione svizzera è in larga parte il prodotto del punto di vista esterno. La Svizzera è considerata e utilizzata quale istituzione internazionale di interesse comune (con la costituzione della Croce Rossa nel Diciannovesimo secolo e la Lega delle Nazioni nel Ventesimo, per esempio). Ciò ha portato a sentirsi portatori di una missione nelle questioni umanitarie, nell’essere neutrali, nelle negoziazioni di pace e verso i richiedenti asilo, nell’idea che questa piccola nazione possa e debba rappresentare un modello per il mondo.

L'identità della Svizzera tedesca. Una risultante dei rapporti di vicinato?

Giovanna D'Amico
2018

Abstract

L'identità collettiva scaturisce da relazioni con ulteriori identità collettive, che a loro volta sgorgano da rappresentazioni generalizzanti. Nel caso svizzero sono di una certa importanza le relazioni con i vicini Germania, Austria, Francia e Italia. Tali relazioni sono però tra loro differenti essendo la Svizzera costituita da almeno tre componenti (per tacere dei retoromanzi) che hanno rapporti privilegiati con il ‘paese vicino di stessa cultura, considerato una seconda patria. Tutto questo con alcune variazioni intervenute negli ultimi due secoli. È inoltre importante ogni relazione con il resto del mondo. L’auto-percezione svizzera è in larga parte il prodotto del punto di vista esterno. La Svizzera è considerata e utilizzata quale istituzione internazionale di interesse comune (con la costituzione della Croce Rossa nel Diciannovesimo secolo e la Lega delle Nazioni nel Ventesimo, per esempio). Ciò ha portato a sentirsi portatori di una missione nelle questioni umanitarie, nell’essere neutrali, nelle negoziazioni di pace e verso i richiedenti asilo, nell’idea che questa piccola nazione possa e debba rappresentare un modello per il mondo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Identità Svizzera.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 1.27 MB
Formato Adobe PDF
1.27 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/3138410
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact