Un intervento integrato tra terapia farmacologica e non farmacologica in un caso di Corea di Huntington: primi risultati