Annemarie Schwarzenbach, La notte è infinitamente vuota. Traduzione e cura di Tina D’Agostini, Il Saggiatore, Milano 2014.