La questione del Sacro, non immediatamente centrale all’interno della riflessione heideggeriana e degli studi critici su di essa formulati, svolge invece, nella proposta ermeneutica di Marco Viscomi, giovane dottore di ricerca in Filosofia, «una delle architravi della sua meditazione sull’Essere» (Viscomi, 2018: 15). Essa, infatti, può essere assunta come termine imprescindibile di una filosofia che, nella sua inattualità, desta l’uomo dal sonno dogmatico di un mondo funzionalizzato, rimettendo in discussione la realtà che lo circonda, richiamandolo a percorrere i sentieri del pensare originario e le sue domande fondamentali circa l’essenza dell’umano e del divino.

Sulle tracce del Sacro: Poesia e Filosofia, custodi di un’umanità a-venire

Maria Teresa Pacilé
2019

Abstract

La questione del Sacro, non immediatamente centrale all’interno della riflessione heideggeriana e degli studi critici su di essa formulati, svolge invece, nella proposta ermeneutica di Marco Viscomi, giovane dottore di ricerca in Filosofia, «una delle architravi della sua meditazione sull’Essere» (Viscomi, 2018: 15). Essa, infatti, può essere assunta come termine imprescindibile di una filosofia che, nella sua inattualità, desta l’uomo dal sonno dogmatico di un mondo funzionalizzato, rimettendo in discussione la realtà che lo circonda, richiamandolo a percorrere i sentieri del pensare originario e le sue domande fondamentali circa l’essenza dell’umano e del divino.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3172523
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact