Il contributo è una nota alla sentenza n. 556/2006 del Consiglio di Stato, Sez. VI, che ha affermato che la presenza del crocifisso nelle scuole pubbliche si giustifica per l'idoneità di tale simbolo a svolgere, nello specifico contesto scolastico, una funzione "altamente educativa", esprimendo, meglio di ogni altra raffigurazione, l'"elevato fondamento" dei valori civili che delineano la laicità nell'attuale ordinamento dello Stato.

Un ossimoro costituzionale: il crocifisso come simbolo di laicità

MORELLI A
2006

Abstract

Il contributo è una nota alla sentenza n. 556/2006 del Consiglio di Stato, Sez. VI, che ha affermato che la presenza del crocifisso nelle scuole pubbliche si giustifica per l'idoneità di tale simbolo a svolgere, nello specifico contesto scolastico, una funzione "altamente educativa", esprimendo, meglio di ogni altra raffigurazione, l'"elevato fondamento" dei valori civili che delineano la laicità nell'attuale ordinamento dello Stato.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/3173108
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact