Il lavoro ricostruisce la lenta ma significativa evoluzione della tutela penale delle donne contro la violenza di genere, dalla versione originaria del codice Rocco alla c.d. legge sul femminicidio (l. n. 119/2013). Valuta quindi se siano necessari ulteriori interventi punitivi o se non sia più opportuno il ricorso a paradigmi diversi, nell'ottica di un modello integrato di tutela.

Strumenti penali contro la violenza di genere: stato dell'arte e prospettive di riforma

Vitarelli Tiziana
2019

Abstract

Il lavoro ricostruisce la lenta ma significativa evoluzione della tutela penale delle donne contro la violenza di genere, dalla versione originaria del codice Rocco alla c.d. legge sul femminicidio (l. n. 119/2013). Valuta quindi se siano necessari ulteriori interventi punitivi o se non sia più opportuno il ricorso a paradigmi diversi, nell'ottica di un modello integrato di tutela.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Atti Convegno Parrinello 2019.pdf

solo gestori archivio

Descrizione: Strumenti penali contro la violenza di genere
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 1.39 MB
Formato Adobe PDF
1.39 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3191800
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact