Il caso della xenomelia: quando una gamba è di troppo