Internet e democrazia: prime notazioni su tre possibili svolgimenti di un rapporto complesso