LE DISLIPIDEMIE NEL PAZIENTE DIABETICO