L'interpretazione delle collettività divine in Strabone (X, 3) e la fenomenologia religiosa di Posidonio