Le glosse “greco-siciliane” edite dal Frasca: (ri)edizione e commento (parte seconda)