Covoni e orzo in una tavoletta neo-sumerica di Girsu