Una placchetta fittile da Agrigento