Malattia di Laugier-Hunziker. Considerazioni su un caso