Competitività, coesione e sostenibilità sono gli obiettivi che l’Europa, attraverso le strategie di Lisbona e di Gothenburg, ha fissato per i propri Stati membri e per le regioni dell’Unione. Il primo obiettivo, quello della competitività, va dunque conseguito attraverso la ricerca e la conoscenza, il secondo attraverso la formazione e le politiche attive per l’occupazione, il terzo investendo maggiormente nelle risorse naturali e dissociando la crescita economica dal degrado ambientale. Su quest'ultimo scopo, ovvero sulla sostenibilità, interviene in particolare la strategia di Gothenburg. Dagli inizi del XXI secolo, anche la programmazione regionale della Sicilia ha, dunque, assunto a riferimento i principi guida e le finalità che questo importante processo richiede. Il presente studio si pone come finalità l’analisi delle più recenti dinamiche economico-territoriali che riguardano la Sicilia, alla luce degli obiettivi prefissati da Lisbona e Gothenburg. Assieme alla programmazione regionale e ai programmi di iniziativa comunitaria per le imprese e l’occupazione, sono state esaminate la struttura degli insediamenti e i sistemi economici, nonché le determinanti territoriali dello sviluppo (ovviamente inerenti a competitività, coesione e sostenibilità) che riguardano lo spazio regionale.

Percorsi di sviluppo e politiche di competitività in Sicilia.

DI BLASI, Elena;ARANGIO, ALESSANDRO;NICOSIA E;PORTO, CARMELO MARIA
2009

Abstract

Competitività, coesione e sostenibilità sono gli obiettivi che l’Europa, attraverso le strategie di Lisbona e di Gothenburg, ha fissato per i propri Stati membri e per le regioni dell’Unione. Il primo obiettivo, quello della competitività, va dunque conseguito attraverso la ricerca e la conoscenza, il secondo attraverso la formazione e le politiche attive per l’occupazione, il terzo investendo maggiormente nelle risorse naturali e dissociando la crescita economica dal degrado ambientale. Su quest'ultimo scopo, ovvero sulla sostenibilità, interviene in particolare la strategia di Gothenburg. Dagli inizi del XXI secolo, anche la programmazione regionale della Sicilia ha, dunque, assunto a riferimento i principi guida e le finalità che questo importante processo richiede. Il presente studio si pone come finalità l’analisi delle più recenti dinamiche economico-territoriali che riguardano la Sicilia, alla luce degli obiettivi prefissati da Lisbona e Gothenburg. Assieme alla programmazione regionale e ai programmi di iniziativa comunitaria per le imprese e l’occupazione, sono state esaminate la struttura degli insediamenti e i sistemi economici, nonché le determinanti territoriali dello sviluppo (ovviamente inerenti a competitività, coesione e sostenibilità) che riguardano lo spazio regionale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/12207
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact