Il manicomio giudiziario: un'alternativa al manicomio civile nel controllo sociale del malato di mente?