Sulla sanatoria dei vizi degli atti impositivi si consolida un'interpretazione giurisprudenziale discutibile