Analisi di un passo di Erodoto (5, 20, 4), fondamentale per comprendere la propaganda macedone del V sec. a.C., ma filologicamente controverso. Il testo è riesaminato attraverso uno studio della tradizione manoscritta delle Storie, la contestualizzazione nell’usus scribendi erodoteo e la problematica storica relativa. Si propone di ripristinare la lettura Aner Hellen, Makedonon Hyparchos al posto della lettura Aner Hellen, Makedon Hyparchos, adottata nelle più recenti edizioni critiche di Erodoto. Il saggio propone anche di individuare nel termine hyparchos il 'titolo' che mostra il ruolo subordinato del re macedone Alessandro I ai Persiani.

Aner Hellen, Makedon Hyparchos? Ancora su Hdt.,5,20,4

TRIPODI, Bruno
2012

Abstract

Analisi di un passo di Erodoto (5, 20, 4), fondamentale per comprendere la propaganda macedone del V sec. a.C., ma filologicamente controverso. Il testo è riesaminato attraverso uno studio della tradizione manoscritta delle Storie, la contestualizzazione nell’usus scribendi erodoteo e la problematica storica relativa. Si propone di ripristinare la lettura Aner Hellen, Makedonon Hyparchos al posto della lettura Aner Hellen, Makedon Hyparchos, adottata nelle più recenti edizioni critiche di Erodoto. Il saggio propone anche di individuare nel termine hyparchos il 'titolo' che mostra il ruolo subordinato del re macedone Alessandro I ai Persiani.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/14471
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact