Un affresco perduto del Monrealese