IMPIEGO DI UN NUOVO SISTEMA DI DIVARICAZIONE AUTOSTATICA IN CHIRURGIA VETERINARIA