Il prologo del "Conte del Graal" e il senso del romanzo