Alessandro di Abonotico, lo "pseudo-profeta" ovvero come costruirsi un'identità religiosa . I. Il profeta "eroe" e "uomo divino"