LA SINDROME DI LAURENCE-MOON-BARDET-BIEDL: DESCRIZIONI DI UN CASO