Nota minima sulla competenza del pretore in età giustinianea