Le riflessioni del noto studioso contemporaneo possono riassumersi nell'invito ad imparare a vivere nella contraddizione, a guardare i confini come porte aperte e soglie da valicare. Una proposta, questa, provenente dalla saggezza dell'esilio che insegna a vivere dentro e fuori. Assumere l'atteggiamento dell'essere in viaggio uscendo dalla legge del luogo e dalle sue fortificazioni, ascoltare il comando indicibile della responsabilità, oltre le guerre per il riconoscimento che producono divisioni e rotture e impediscono il dialogo: lontano da coloro che sostengono che il senso della politica si sia smarrito con lo sfaldarsi dei tradizionali riferimenti istituzionali, Bauman, illuminato dal pensiero del filosofo Emmanuel Lévinas, ritiene che la politica, nella sua capacità di determinare un “luogo comune”, con la sua capacità di “costruire ponti”, non sia stata mai tanto necessaria come in questo momento, nell'era della globalizzazione. Una politica che, più che coincidere con i margini di un territorio, si riformuli a partire dall’etica.

Bauman: il comando silenzioso della responsabilità

SCHEPIS, Maria Felicia
2006

Abstract

Le riflessioni del noto studioso contemporaneo possono riassumersi nell'invito ad imparare a vivere nella contraddizione, a guardare i confini come porte aperte e soglie da valicare. Una proposta, questa, provenente dalla saggezza dell'esilio che insegna a vivere dentro e fuori. Assumere l'atteggiamento dell'essere in viaggio uscendo dalla legge del luogo e dalle sue fortificazioni, ascoltare il comando indicibile della responsabilità, oltre le guerre per il riconoscimento che producono divisioni e rotture e impediscono il dialogo: lontano da coloro che sostengono che il senso della politica si sia smarrito con lo sfaldarsi dei tradizionali riferimenti istituzionali, Bauman, illuminato dal pensiero del filosofo Emmanuel Lévinas, ritiene che la politica, nella sua capacità di determinare un “luogo comune”, con la sua capacità di “costruire ponti”, non sia stata mai tanto necessaria come in questo momento, nell'era della globalizzazione. Una politica che, più che coincidere con i margini di un territorio, si riformuli a partire dall’etica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/1736191
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact