La ricerca, nel considerare la problematica della sorte della donazione nuziale nel caso di premorienza del marito in assenza del c.d. pactum de lucranda donatione, ha mostrato l’infondatezza della presunta presenza di una lacuna, al riguardo, nella legislazione giustinianea, che ha condotto una parte della dottrina a considerare l’intera donazione lucrata dalla vedova e un’altra parte a ritenere che le sarebbe stata completamente sottratta. In questa direzione è stata inoltre rilevata l’inconsistenza di una questione sul lucro vedovile in assenza di patto.

Il regime pattizio dei lucri vedovili nel diritto giustinianeo

SCARCELLA, Agatina Stefania
1993

Abstract

La ricerca, nel considerare la problematica della sorte della donazione nuziale nel caso di premorienza del marito in assenza del c.d. pactum de lucranda donatione, ha mostrato l’infondatezza della presunta presenza di una lacuna, al riguardo, nella legislazione giustinianea, che ha condotto una parte della dottrina a considerare l’intera donazione lucrata dalla vedova e un’altra parte a ritenere che le sarebbe stata completamente sottratta. In questa direzione è stata inoltre rilevata l’inconsistenza di una questione sul lucro vedovile in assenza di patto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/1838493
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact