Nella odierna società di tipo industriale e consumistico, caratterizzata dall’attuale recessione economica, la definizione di “povertà” viene identificata come la mancanza parziale o totale, di una condizione minimale rispetto a ciò che viene ritenuto il livello medio di sussistenza. Si deve riconoscere che la povertà ancora oggi esibisce connotati che oltrepassano quelli, intuitivi, della mera indigenza materiale, che sono ben indicati dal significato di debolezza (e di dipendenza), rivelato dalla derivazione semantica della parola. L’importante distinzione tra povertà relativa e povertà assoluta, in questo senso, costituisce una rilevante griglia classificatoria rispetto al pluralismo interpretativo che l’ambiguità del concetto inevitabilmente comporta. Di conseguenza viene così a modificarsi la definizione di povertà, considerata nella sua accezione tradizionale come elemento turbativo o di regressione sociale, facendo scaturire così il concetto di deprivazione sociale o povertà relativa o deprivazione relativa, riconducibile alla sfera societaria dell’individuo.

Analisi della povertà nell'area metropolitana dello stretto

GRASSO, Filippo
2010-01-01

Abstract

Nella odierna società di tipo industriale e consumistico, caratterizzata dall’attuale recessione economica, la definizione di “povertà” viene identificata come la mancanza parziale o totale, di una condizione minimale rispetto a ciò che viene ritenuto il livello medio di sussistenza. Si deve riconoscere che la povertà ancora oggi esibisce connotati che oltrepassano quelli, intuitivi, della mera indigenza materiale, che sono ben indicati dal significato di debolezza (e di dipendenza), rivelato dalla derivazione semantica della parola. L’importante distinzione tra povertà relativa e povertà assoluta, in questo senso, costituisce una rilevante griglia classificatoria rispetto al pluralismo interpretativo che l’ambiguità del concetto inevitabilmente comporta. Di conseguenza viene così a modificarsi la definizione di povertà, considerata nella sua accezione tradizionale come elemento turbativo o di regressione sociale, facendo scaturire così il concetto di deprivazione sociale o povertà relativa o deprivazione relativa, riconducibile alla sfera societaria dell’individuo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/1896093
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact