"Contro il passatismo greco-romano ultraidiota". i futuristi siciliani, il Teatro di Siracusa e il Regime