Risposta ai commenti sull’articolo bersaglio “Il ruolo del ragionamento nella Psicopatologia secondo la Hyper Emotion Theory"