Raffaello Franchini e lo storicismo come "umanesimo del nostro tempo"