Due canti d’amore in grafia greca dal Salento medievale e alcune glosse greco-romanze