31–32. Ancora dal dossier della Santa Chiesa di Ossirinco: due ordini di consegna di carne