Introduzione: il disturbo di personalità antisociale, associato alla presenza di condotte d’abuso, rappresenta una problematica di notevole interesse in ambito psichiatrico. Obiettivi: lo scopo del presente studio è quello di esplorare le dimensioni temperamentali prevalenti e l’alessitimia nei soggetti antisociali con abuso di sostanze. Materiali e metodi: a 98 soggetti (51 M e 45 F, età media 28,6 aa) sono stati somministrati i seguenti test: Toronto Alexithymia Scale (T.A.S.); Temperament and Character Inventory (T.C.I). Risultati: dall’analisi dei dati emerge un’elevata tendenza alla ricerca della novità, ed una bassa persistenza. Il punteggio medio alla scala dell’alessitimia risulta significativamente elevato. Emergono inoltre differenze di genere. Conclusioni: la presenza di correlazioni statisticamente significative nei soggetti di sesso maschile che mostrano il tratto alessitmico positivamente associato alla ricerca della novità e negativamente alla dipendenza dalla ricompensa ed alla cooperatività, può essere riconducibile ad una maggiore espressività clinica della condizione psicopatologica.

Alessitimia, emozioni negative e comportamento sessuale

MUSCATELLO, Maria Rosaria Anna;PANDOLFO, Gianluca;BRUNO, ANTONIO;MICALI BELLINGHIERI, paolo;ROMEO, VINCENZO MARIA;DI NARDO, FLORIANA;ZOCCALI, Rocco Antonio
2011

Abstract

Introduzione: il disturbo di personalità antisociale, associato alla presenza di condotte d’abuso, rappresenta una problematica di notevole interesse in ambito psichiatrico. Obiettivi: lo scopo del presente studio è quello di esplorare le dimensioni temperamentali prevalenti e l’alessitimia nei soggetti antisociali con abuso di sostanze. Materiali e metodi: a 98 soggetti (51 M e 45 F, età media 28,6 aa) sono stati somministrati i seguenti test: Toronto Alexithymia Scale (T.A.S.); Temperament and Character Inventory (T.C.I). Risultati: dall’analisi dei dati emerge un’elevata tendenza alla ricerca della novità, ed una bassa persistenza. Il punteggio medio alla scala dell’alessitimia risulta significativamente elevato. Emergono inoltre differenze di genere. Conclusioni: la presenza di correlazioni statisticamente significative nei soggetti di sesso maschile che mostrano il tratto alessitmico positivamente associato alla ricerca della novità e negativamente alla dipendenza dalla ricompensa ed alla cooperatività, può essere riconducibile ad una maggiore espressività clinica della condizione psicopatologica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/1910859
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact