In questo scritto intendo, a partire da un'esperienza etnografica di lunga durata, riflettere sulle traiettorie divergenti che due luoghi siciliani, Noto e Militello, hanno seguito dopo il contemporaneo inserimento nella WHL e sulle opposte reazioni, anche emotive, che gli abitanti dei due centri sembrano aver avuto nei confronti del processo di patrimonializzazione. A partire da tale confronto proverò, in conclusione, a proporre alcune considerazioni generali sulle pratiche patrimoniali e sulle più generali economie morali e politiche delle quali sono espressione.

Le alterne fortune di un immaginario patrimoniale

PALUMBO, Berardino
2011

Abstract

In questo scritto intendo, a partire da un'esperienza etnografica di lunga durata, riflettere sulle traiettorie divergenti che due luoghi siciliani, Noto e Militello, hanno seguito dopo il contemporaneo inserimento nella WHL e sulle opposte reazioni, anche emotive, che gli abitanti dei due centri sembrano aver avuto nei confronti del processo di patrimonializzazione. A partire da tale confronto proverò, in conclusione, a proporre alcune considerazioni generali sulle pratiche patrimoniali e sulle più generali economie morali e politiche delle quali sono espressione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/1911289
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact